Cellular Italia

spazi commerciali

RECEPTION

Il progetto consiste nella realizzazione dello spazio di accoglienza di un’azienda, leader negli accessori per la telefonia.Poiché la sede di un’azienda è parte integrante della strategia di comunicazione dell’azienda stessa, da cui l’importanza di creare un’immagine che sia coerente.Il rosso è il colore del logo, e il rosso diventa il colore dominante della recepiton: rosso il bancone dal design anni settanta e rossa la parete in vetro che va scomparire all’interno del controsoffitto posta dietro al bancone. Un gioco di setti color antracite nascondono la scala di accesso agli uffici direzionali  definendo al contempo la zona di accoglienza. A lato, una parete a smalto bianca con un foro ovale di grandi dimensioni, che ci riconduce al logo, ospita l’ufficio spedizioni.
Il pavimento, originariamente in granito grigio lucido, è stato ricoperto da una resina color grigio chiaro, sicuramente più adatta alla nuova immagine aziendale.
Alcuni elementi di arredo dalle forme morbide, come le poltroncine in polipropitelene bianche e il lampadario posto sopra la reception, completano l’ambiente.

 UFFICIO DIREZIONALE

 Un ufficio deve corrispondere alla personalità di chi lo vive, un po’ come un abito su misura.
Trattandosi di una stanza a pianta rettangolare, il compito per caratterizzare l’ambiente è stato affidato alle superfici, all’arredo e all’illuminazione.
L’obiettivo era quello di creare un ambiente contemporaneo ma al contempo sobrio, elegante e suggestivo. Per le superfici orizzontali è stato scelto un parquet in laminato legno wenghè mentre  le superfici verticali sono state rasate liscie e finite con smalto all’acqua color grigio perla per quelle che fanno da sfondo ai mobili e bianco per le pareti perimetrali finestrate.
La scrivania non è un mobile per ufficio ma un tavolo: il colore è il bordeaux, un colore elegante e un po’ austero, la forma è di design ma non è invadente, la lampada da terra posta a lato del tavolo scrivania è un oggetto di arredamento così come lo sono le due lampade cromate collocate  sul tavolo riunione e quelle sulla parete finestrata ,mentre il tavolo riunione, quadrato dal design essenziale con struttura verniciata e piano in vetro entrambi bianchi, rimane quasi invisibile. I pochi mobili altro non sono che dei segni: il pensile di colore bianco sulla parete in grigio perla ne enfatizza la lunghezza mentre il mobile contenitore bianco con anta scorrevole bordeaux è l’elemento di richiamo.
Il wenghè, insieme al grigio perla e al bianco, crea un accostamento molto raffinato mentre il bordeaux di pochi arredi rafforza il senso di eleganza.