Crescere in trasparenza

spazi commerciali

CRESCERE IN TRASPARENZA

La misura del “ valore ” e della “ grandezza ” di una civiltà è rappresentata dai prodotti artistici che ci ha lasciato, dalla bellezza.
Quando una società rinuncia all’arte per adagiarsi solo sulle esigenze del presente, vuol dire che ha perso la sua ricchezza interiore, il suo slancio vitale. Ha perso la sua anima, quindi il suo futuro.
L’arte - la bellezza - non racconta il presente, i nostri bisogni, le nostre necessità pratiche: mostra come vorremmo vivere, ciò che vorremmo essere. Ci ricorda come vorremmo diventare.
Si   vuole  con  questo    intervento  scegliere  il valore  sacrificando ciò che è strettamente funzionale, necessario: crediamo che creare il bello non sia solo un fatto estetico ma sia soprattutto un fatto etico.
Questo progetto nasce da queste premesse, dal desiderio di creare un luogo capace di trasmettere delle emozioni.

Il progetto si racconta

Una presenza consolidata, un edificio tipico del nostro territorio, l’ampliamento realizzato mediante l’inserimento di un volume architettonico rigoroso: un corpo vetrato anteposto al prospetto principale inserito sotto a cinque travi in lamellare che fungono da elemento intermedio tra l’edificio e il parallelepipedo di vetro. Un’accurata sistemazione dell’area cortiliva che prediligie l’utilizzo di materiali naturali, come la pietra e il battuto in ghiaietto,  lo studio dell’illuminazione intesa non solo come fonte di luce, ma come strumento teso a esaltare l’architettura, i percorsi, a creare suggestioni, atmosfera.