Studio dentistico a Bologna

spazi commerciali

Con questo intervento si è voluta dare un’immagine completamente diversa dell’ambulatorio medico, solitamente anonimo e un po’ tetro.
Si tratta di uno degli studi dentistici più prestigiosi della città e l’immagine che si doveva trasmettere doveva essere all’altezza della clientela che lo frequenta. Sobrietà, eleganza, ma anche modernità i concetti su cui si doveva sviluppare il progetto.
L’intervento di ristrutturazione definisce un involucro rigoroso, dalle geometrie pulite, enfatizzate dai materiali scelti per rivestire le superfici: marmo Grigio Carnico per i pavimenti, stucchi color avorio per le pareti, Pietra di Vicenza per valorizzare alcuni volumi, mogano per le porte a tutta altezza che introducono agli ambulatori.
L’inserimento del colore, blu elettrico per il pannello blindato dell’ingresso e per il tessuto del divano, dalle line decisamente moderne, è l’elemento di rottura, sdramattizza l’impronta elegante e sofisticata introducendo una nota di vivacità. All’ingresso è collocata la cassa, che altro non è che uno scrittoio del Settecento e che ha come sfondo un guardaroba con ante scorrevoli in acciaio e vetro. In questo spazio, antico e moderno si fronteggiano, in un dialogo di perfetto equilibrio. Anche per il bagno è stato utilizzato lo stesso criterio progettuale. Una parete con telaio in acciaio e vetro satinato separa la zona lavabo da quella dei sanitari. Il lavabo, dal design decisamente moderno, in acciaio cromato si contrappone alla superficie preziosa della parete e del pavimento in marmo. A sottolineare questa contrapposizione lo specchio con cornice dorata del Settecento.
Il risultato di questo intervento ha soddisfatto le aspettative, ma soprattutto ha centrato l’obiettivo progettuale che era quello di creare un ambiente di classe e al contempo moderno.